Modificare la dimensione della cache di Intenet Explorer

La cache di IE è configurata di default per gestire un grande numero di files temporanei. Il problema è che il fatto di salvare un gran numero di files di piccole dimensioni sull’ hard disk, aumenta notevolmente la frammentazione e consuma molto spazio. E’ consigliabile ridurre la dimensione della cache a 128MB per ottenere le performances migliori. Avviate Internet Explorer e selezionate “Strumenti=>Opzioni Internet=>Generale“. Nella sezione “Cronologia Esplorazioni” selezionate “Impostazioni” e modificate il valore di default “Spazio su disco da utilizzare” portandolo a “128“.
Risorse per sviluppo: 

Ti potrebbero anche interessare:

Imparare a guadagnare con Google Adsense: Strumenti e Risorse iniziali

Imparare a guadagnare con Google Adsense è probabilmente il modo più semplice per fare soldi online. Ci sono tantissimi modi per guadagnare su internet ma il modo forse più automatico possibile è proprio il servizio offerto da Google e che prende il nome di Adsense.

In questo articolo vi mostrerò tutto quello che serve per fare soldi con Google Adsense e, soprattutto, i consigli e i metodi usati personalmente per iniziare a guadagnare velocemente con la pubblicazione degli annunci.

Internet Marketing: 

Come creare velocemente un business online

Molte persone mi chiedono quali sono le fasi necessarie per creare velocemente un business online (si pensi ad un e-commerce, alla vendita di infoprodotti oppure all'attualissimo Business). La risposta è sorprendentemente semplice. O meglio: semplice si ma il "velocemente" potrebbe non esser per tutti. Qualsiasi attività o lavoro online difficilmente riesce a portare le soddisfazioni volute in poco tempo. Ma questa appunto è una variabile che dipende per lo più dal tuo grado di conoscenze e passioni iniziali.

Internet Marketing: 

Aggiungere Google +1 per Drupal

AVVISO: QUESTA GUIDA E' STATA SCRITTA PRIMA DELL'AVVENTO DEL SOCIAL NETWORK GOOGLE+, PERTANTO ESISTONO PIU' COMPLETE SOLUZIONI DI INTERAZIONE E CONDIVISIONE SOCIALE
 
Come ormai è noto, i recenti cambiamenti di Google hanno messo in evidenza il controverso servizio Google +1, rappresentato da un pulsantino accanto ai risultati delle nostre ricerche: secondo le dichiarazioni rilasciate dal colosso, il servizio avrebbe la finalità di indicare i contenuti più interessanti per gli utenti. In tal modo, qualsiasi pagina web, prodotto o servizio potrà essere raccolto in una collezione personale di pagine utili da condividere anche con il proprio network di contatti e amici.
Blog: