Crittografia moderna e avvento dei computer

 

La nascita della moderna informatica ha fatto fare un salto di qualità anche al settore crittografico: in particolare è stato possibile studiare nuove metodologie di trasformazione crittografica non più legate ai simboli del testo da trasmettere, ma riferentesi direttamente alla loro codifica binaria.
[adsense:block:adcontenuto]
 
Ciò ha consentito, da un lato, di poter spezzare le correlazioni intrasimbolo (i bit della codifica di un simbolo) e intersimbolo (parole e frasi) rendenso più difficile l’applicazione di crittoanalisi statistica, e dall’altro, di poter cifrare informazioni di qualsiasi natura (nontrettamente testuale).
 
Per esemplificare il tipo di trasformazione che un computer può agevolmente eseguire su un messaggio da cifrare, si consideri una chiave costituita da una sequenza di bit di lunghezza pari al messaggio, egualmente considerato come sequenza di bit, e si esegua l’operazione di OR esclusivo (può essere vista come somma di due bit modulo 2) su ciascuna coppia di bit corrispondenti (1 bit dal messaggio, 1 bit dalla chiave nella stessa posizione relativa). La sequenza che si ottiene è il messaggio cifrato, che si può ricostruire nella sua versione in chiaro non appena si ripeta, presso il destinatario, l’operazione di OR esclusivo con la medesima chiave usata per cifrare.

 

Risorse per sviluppo: 

Ti potrebbero anche interessare:

Video Gallery Drupal: Come creare una video gallery con cck e views

Moduli usati per la video gallery: CCK, Embedded Media Field e Views.

Prima configurazione per la Video Gallery: Tipi di contenuto con campi cck e il modulo aggiuntivo Embedde Media files.

Per creare una video gallery per drupal, seguite questi semplici passi:
 
  • scaricare il modulo Embedded Media Field da drupal.org, installarlo ed attivare "embedded media field" ed "embedded video field" nella sezione moduli della vostra installazione di drupal.
  • Andare in gestione del contenuto/embedd

Le Autorità di Certificazione per ottenere la chiave pubblica

Se un mittente X non può ottenere direttamente da Y la chiave pubblica di quest’ultimo Kyp, deve cercare di ottenerla da un terzo fidato W che faccia da garante. Questo dipende dalla fondamentale differenza che distingue la firma autografa da quella di tipo elettronico: la prima è direttamente riconducibile all’identità di chi l’ha prodotta, mentre la seconda non possiede questa proprietà (anche se ne ha, come abbiamo visto, altre).

Risorse per sviluppo: