Come scaricare video .flv da Google, YouTube, MySpace e converitirli in Avi/Dvx senza Software

Molti di voi sono a conoscenza del fatto che ci sono moltissimi siti che offrono la possibilità di vedere i video on-line di tutti i generi, però scaricarli non è così semplice, o meglio bisogna avere un po' di dimestichezza con varie strumenti open source come Firefox e relative estensioni.

[adsense:block:adcontenuto]

Ancora più arduo è il discorso se un utente con poca esperienza riesce a scaricare il video, ma non riesce a visualizzarlo con i lettori piu comuni, come Media player, ne tanto meno a convertirlo. Allora per venire incontro a questi problemi ho deciso di fare una guida dettagliata dalla A..Z che spieghi il tutto. La cosa straordinaria è che faremo in modo da non utilizzare alcun software per convertire il file.flv in un file.avi che sarà visibile su qualunque comune player video.

Guida: download file.flv e conversione in file.avi

  • 1. Se non lo hai ancora installato, scarica e installa l'ultima versione di Firefox
  • 2. Scarica e installa l'estensione per Firefox Video Downloader (L'estensione più popolare per scaricare i video flash)
  • 3. Naviga tra i vari siti che offrono video gratis, come Google Video, YouTube, MySpace..
  • 4. Apri il video, e per scaricare, clicca il bottone Video Downloader nella parte inferiore della finestra di Firefox.
  • 5. Quando appare una finestra clicca il bottone Download Link.
  • video downloader
  • 6. Quando appare un messaggio di conferma clicca su Save to Disk e successivamente OK (ricordati dove stai salvando il file)

[adsense:block:adcontenuto]

  • 7 Attenzione! Il file che hai scaricato non ha estensione .flv, ciò che devi fare e semplicemente rinominare il file con il tasto destro del mouse in .flv. Per far ciò accertati che sia disabilitata la seguente l'opzione che nasconde le estensioni dei file da una qualsiasi cartella segui il percorso: Strumenti/Opzioni Cartella/Visualizzazione/Nascondi Estensione File.

  • mostra estensioni su xp

  •  

    8. Collegati a http://www.zamzar.com/ sito che ti consente di convertire 200 tipi di file.

     

    • Step 1: carichiamo il file .flv
    • Step 2: indichiamo in cosa lo vogliamo convertire, sono disponibili moltissimi formati, ma noi scegliamo avi(riproducibile ovunque)
    • Step 3: Indica un e-mail valida in modo che ti venga inviato un link dal quale scaricare il file convertito.
    • Step 4: Clicchiamo Convert per convertire da .flv ad avi

    10 Collegati alla tua e-mail e scarica il file .avi dal link che ti è stato inviato.

 

Risorse per sviluppo: 

Ti potrebbero anche interessare:

Aggiungere Google +1 per Drupal

AVVISO: QUESTA GUIDA E' STATA SCRITTA PRIMA DELL'AVVENTO DEL SOCIAL NETWORK GOOGLE+, PERTANTO ESISTONO PIU' COMPLETE SOLUZIONI DI INTERAZIONE E CONDIVISIONE SOCIALE
 
Come ormai è noto, i recenti cambiamenti di Google hanno messo in evidenza il controverso servizio Google +1, rappresentato da un pulsantino accanto ai risultati delle nostre ricerche: secondo le dichiarazioni rilasciate dal colosso, il servizio avrebbe la finalità di indicare i contenuti più interessanti per gli utenti. In tal modo, qualsiasi pagina web, prodotto o servizio potrà essere raccolto in una collezione personale di pagine utili da condividere anche con il proprio network di contatti e amici.
Blog: 

Drupal FCKeditor Toolbar: Personalizzazione barra degli strumenti

FCKeditor ci permette di personalizzare le barre degli strumenti a seconda delle proprie esigenze o in base alle scelte di assegnazione delle barre ai vari profili utente.
Per personalizzare le barre degli strumenti, bisogna editare il file fckeditor.config.js che si trova nella cartella fckeditor.
É possibile aggiungere o togliere bottoni a secondo delle necessità.
Personalizziamo ad esempio la barra "DrupalBasic".

Le Autorità di Certificazione per ottenere la chiave pubblica

Se un mittente X non può ottenere direttamente da Y la chiave pubblica di quest’ultimo Kyp, deve cercare di ottenerla da un terzo fidato W che faccia da garante. Questo dipende dalla fondamentale differenza che distingue la firma autografa da quella di tipo elettronico: la prima è direttamente riconducibile all’identità di chi l’ha prodotta, mentre la seconda non possiede questa proprietà (anche se ne ha, come abbiamo visto, altre).

Risorse per sviluppo: