Messaggio di errore

  • Deprecated function: Methods with the same name as their class will not be constructors in a future version of PHP; views_display has a deprecated constructor in include_once() (linea 3469 di /home/cmswiki/public_html/includes/bootstrap.inc).
  • Deprecated function: Methods with the same name as their class will not be constructors in a future version of PHP; views_many_to_one_helper has a deprecated constructor in require_once() (linea 127 di /home/cmswiki/public_html/sites/all/modules/ctools/ctools.module).

Cifrario basato su macchinario e cifrario di Atbash

Il primo esempio di cifratura basata su un ‘macchinario’ si può far risalire ad una testimonianza tra il 360 e il 390 dovuta ad Enea il tattico, generale della lega arcadica, in un trattato di cifre il cui XXI capitolo tratta appunto di messaggi segreti. In questo viene descritto un disco sulla zona esterna del quale erano contenuti 24 fori, ciascuno corrispondente ad una lettera dell'alfabeto.

 
Un filo, partendo da un foro centrale, si avvolgeva passando per i fori delle successive lettere del testo: all'arrivo, riportate le lettere sul disco, si svolgeva il filo segnando le lettere da esso indicate; il testo si doveva poi leggere a rovescio. Le vocali spesso erano sostituite da gruppi di puntini.

Il cifrario di Atbash

 

Un primo esempio di cifratura per sostituzione è il codice scriba ATBASH, utilizzato per cifrare il libro biblico di Geremia, codice per il quale ogni occorrenza nella frase di ciascuna lettera dell’alfabeto viene trasformata in altra lettera secondo una regola fissa. Nel codice Atbash la regola è molto semplice: la prima lettera viene sostituita dall’ultima dell’ordine alfabetico, la seconda dalla penultima e così via. Per il moderno alfabeto, questa regola è riassunta dalla tab. 1.
 
cifrario di atbash basato su macchinario

 

Risorse per sviluppo: 

Ti potrebbero anche interessare:

Aggiungere Google +1 per Drupal

AVVISO: QUESTA GUIDA E' STATA SCRITTA PRIMA DELL'AVVENTO DEL SOCIAL NETWORK GOOGLE+, PERTANTO ESISTONO PIU' COMPLETE SOLUZIONI DI INTERAZIONE E CONDIVISIONE SOCIALE
 
Come ormai è noto, i recenti cambiamenti di Google hanno messo in evidenza il controverso servizio Google +1, rappresentato da un pulsantino accanto ai risultati delle nostre ricerche: secondo le dichiarazioni rilasciate dal colosso, il servizio avrebbe la finalità di indicare i contenuti più interessanti per gli utenti. In tal modo, qualsiasi pagina web, prodotto o servizio potrà essere raccolto in una collezione personale di pagine utili da condividere anche con il proprio network di contatti e amici.
Blog: 

Drupal FCKeditor Toolbar: Personalizzazione barra degli strumenti

FCKeditor ci permette di personalizzare le barre degli strumenti a seconda delle proprie esigenze o in base alle scelte di assegnazione delle barre ai vari profili utente.
Per personalizzare le barre degli strumenti, bisogna editare il file fckeditor.config.js che si trova nella cartella fckeditor.
É possibile aggiungere o togliere bottoni a secondo delle necessità.
Personalizziamo ad esempio la barra "DrupalBasic".

Le Autorità di Certificazione per ottenere la chiave pubblica

Se un mittente X non può ottenere direttamente da Y la chiave pubblica di quest’ultimo Kyp, deve cercare di ottenerla da un terzo fidato W che faccia da garante. Questo dipende dalla fondamentale differenza che distingue la firma autografa da quella di tipo elettronico: la prima è direttamente riconducibile all’identità di chi l’ha prodotta, mentre la seconda non possiede questa proprietà (anche se ne ha, come abbiamo visto, altre).

Risorse per sviluppo: