Aggiungere filigrana ad un documento Word

Filigrane sono spesso utilizzati per fornire informazioni su un documento. Per esempio, possono essere utilizzati per dimostrare che un documento è una copia o di una bozza di lavoro.
Ma, è anche possibile utilizzare le filigrane agli abeti rossi di formattazione dei documenti. Utilizzare un'immagine come il vostro logo aziendale o il sigillo di aggiungere un aspetto più professionale ai vostri documenti.
Aggiunta di una filigrana di immagine è più facile di quanto si pensi. Basta seguire questi semplici passaggi:
  1. Aprire il nastro Layout di pagina
  2. Nella sezione Sfondo pagina, fare clic su Filigrana
  3. Selezionare Custom Watermark, recante l'elenco a discesa
  4. Fare clic su Picture Watermark
  5. Nella casella Filigrana stampata, fare clic su Seleziona immagine e passare alla tua foto
  6. Seleziona la foto e fare clic su Inserisci
  7. Word automaticamente ridimensionare l'immagine al documento. In alternativa, utilizzare la casella di scala per regolare le dimensioni dell'immagine manualmente
  8. Per schiarire l'immagine, selezionare Washout
  9. Quando hai finito di fare le modifiche, fare clic su Applica e OK
Se si desidera apportare modifiche alla filigrana, aprire la finestra Filigrana stampata nuovamente e apportare le modifiche.
Risorse per sviluppo: 

Ti potrebbero anche interessare:

Configurazione del modulo PATHAUTO

Guida facile per configurare Pathauto per Drupal

Il modulo Pathauto è molto utile per generare i percorsi del nostro sito automaticamente per ogni tipo di contenuto.
Per ottenere un buon funzionamento da questo modulo bisogna configurarlo bene. 
Andiamo in amministra/stuttura del sito/aliasurl ed in automated alias settings iniziamo la nostra configurazione:
In "general settings" possiamo scegliere il separatore delle parole, la lunghezza dell'alias url, ed altro, ma possiamo lasciare tranquillamente le impostaz
Drupal: 

La differenza tra il pulsante Condivisione, Share, e il +1 su Google+

differenza condivisione e +1 su google+Google  ha rilasciato solo in un secondo momento il pulsante “Share” per dare una demarcazione netta tra la Condivisione dei post su Google+ e il suo “Mi Piace” sotto forma di pulsante +1. In origine infatti la condivisione era inglobata nel +1: l’utente che apprezzava il contenuto poteva esprimere la sua preferenza tramite questo pulsante e poi anche condividerlo. Cerchiamo quindi di capire la reale differenza tra il pulsante di Condivisione e quello +1 in quanto, all’occhio di molti, visto come un inutile doppione.

Social Media Business: