Internet Marketing per principianti: Come muovere i primi passi

Una delle domande più comuni di chi si avvicina per la prima volta all’Internet Marketing è quella di capire come creare passo passo il proprio business online: ci si avvicina incuriositi ma la quantità di informazioni disponibili rischia di generare confusione e sfiducia per chi non ha ancora un sito web, per chi non sa nemmeno cosa sia un dominio o un hosting, per chi non sa nemmeno da dove cominciare per crearsi un articolo, una mailing list, una lettera di vendita e così via.

[adsense:block:adcontenuto]

Il risultato di questa confusione porta per lo più il novizio

o ad abbandonare se non abbastanza motivato

oppure a rivolgersi e a lasciarsi incantare dalle proposte, più o meno affidabili, di info-marketer di settore o presunti guru del guadagno online. Si spendono soldi, a volte si esce del tutto insoddisfatti, altre volte invece si apprendono tecniche importanti, ma spesso la domanda iniziale rimane ancora incompleta: manca sempre qualcosa, c’è sempre un tassello del grande mosaico che manca.

“E’ vero ho imparato a scrivere la miglior lettera di vendita, ma il sito web come lo faccio?”

“Ho tutti gli strumenti e le conoscenze necessarie per realizzare un’enorme mailing list, ma come porto le persone sul mio sito, in pratica come genero traffico?”

“So come sfruttare adwords di google ma come creo una squeeze page di successo?”

“Ho imparato a creare il mio sito e a posizionarlo su google a dovere, ma non capisco perché le persone non acquistano”

E potrei andare avanti così all’infinito! C’è sempre quel qualcosa che manca per avere la visione completa di come costruirsi da se un business online. In realtà chi non conosce l’argomento a dovere e soprattutto chi ha anche una buona idea ma non ha molta voglia di perder tempo a studiare settimane, mesi o anni, migliaia di guide e manuali, preferirebbe qualcuno che lo accompagnasse per mano dall’inizio alla fine.

Proprio per questo motivo ho deciso di creare qualcosa che possa davvero rappresentare la “summa” per il novizio e l’ho fatto in 2 modi:

1.       Attraverso quest’articolo in cui riassumerò i punti fondamentali per diventare un internet marketer passo per passo e realizzare i propri progetti;

2.       Attraverso un e-book (che sto ultimando in questo periodo) in cui spiego nel dettaglio dal principio alla fine come realizzarsi il proprio business senza dover faticare e studiare troppo e pertanto è consigliato sia a chi vorrà continuare a studiare e diventare un esperto, sia per chi è più pigro o comunque interessato esclusivamente a render concreta la propria idea. In pratica nozioni semplici e veloci corredati ciascuno da strumenti gia pronti per mettersi a lavoro. Basta uscire pazzi con quale hosting acquistare, come farsi il sito, come posizionarlo, come vendere, ecc. Tutto pronto in modo che chi ha una buona idea può solo sedersi al tavolo e cominciare a scrivere.

Ma continuiamo con quest’articolo che ha quindi l’obiettivo di spiegare come muovere i primi passi nel mondo del web marketing e che riassumerò in 3 punti essenziali:

FASE 1: prendere una decisione. 

E’ necessario convincersi innanzitutto che si sta facendo internet marketing e che l’internet marketing è un MUST per fare soldi online. Per crearsi un business online bisogna conoscere l’Internet Marketing, senza di esso si posso avere le migliori idee del mondo ma a nulla serviranno se non affiancate dalle tecniche giuste per economizzarle.

Non lasciamo spazi ai ma e ai se, se non hai voglia di imparare, se non ti senti convinto, allora l’internet marketing non fa per te e probabilmente non riuscirai mai a realizzare un’attività economica su internet. Qui non si tratta di appassionarti a qualcosa che forse potrebbe non piacerti, si tratta invece di conoscere le giuste e poche nozioni che ti serviranno necessariamente nella tua scalata al successo online.

[adsense:block:adcontenuto]

Ti faccio un esempio:

quando ho iniziato a sperimentare la via del web non avevo le giuste conoscenze e mi illudevo che la sola passione per quello che facevo poteva portarmi i risultati sperati. Avevo un sito web (cmswiki.net) in cui parlavo di ciò che mi appassionava di più e mi sono illuso che questo fosse bastato per tirarci fuori qualche soldo, per crearmi il mio lavoro da sogno. Ho così scritto e-book senza sapere nemmeno come venderli o scriverli ed ho collocato qualche banner adsense a casaccio sul sito.

Dopo mesi di duro lavoro, nonostante gli apprezzamenti dei lettori, notavo che non accadeva quasi nulla:

·         Nessuno o pochissimi click sui banner nonostante il sito,  per la quantità e la specificità degli argomenti, facesse buone visite;

·         2 vendite in un anno del mio manuale.

Ho continuato a chiedermi cosa non andasse. Ma in realtà ciò che non andava è che non avevo ancora la minima idea di come si potesse guadagnare su internet.

In quel periodo non avevo lavoro, o meglio il mio lavoro era quello che doveva darmi quel sito e quindi pian piano nasceva in me la sfiducia verso questo sistema. Pensavo che il mio sogno di guadagnare da casa facendo quello che più mi piaceva e senza un datore di lavoro era ormai al termine. Con un figlio nato da poco, le spese erano tante ed ormai ero sul lastrico.

Cominciai a studiare e ad informarmi per avere la certezza che non fosse così. Ero talmente sfiduciato che pensavo che “Solo chi avesse un’idea straordinaria potesse far soldi” e mi concentrai nel trovare quest’idea favolosa che avrebbe risollevato la mia situazione finanziaria. L’idea la trovai poco dopo ma fallì ancora una volta perché non sapevo come farla conoscere. Da quel momento cominciai invece a pensare che “Solo chi avesse un idea straordinaria ed avesse i mezzi economici per pubblicizzarla potesse far soldi”. Ed è proprio qui che mi sbagliavo. Grazie alla mia caparbietà continuai a provarci e a riprovarci

In poco tempo mi affacciai in senso lato al mondo del guadagno online e lo feci cominciando a studiare e testare la legge dell’attrazione unito a tecniche di meditazione filo-buddiste. Senza voler entrare in disquisizioni teoriche sul se tali teorie siano vere o meno, ciò che però appresi e che tutt'ora do per certo è che la nostra mente riesce a materializzare ogni cosa e prendere una decisione significa aprire la nostra testa a nuove idee ed opportunità.

“Una volta che si prende una decisione, l'universo fa di tutto per farlo accadere." - Ralph Waldo Emerson

Per questo il primo passo è quello di prendere la propria decisione e capire realmente se il guadagno online è ciò che realmente vogliamo. Per approfondire meglio la parte psicologica del guadagno online rimando alla sezione ad hoc “Psicologia Guadagno”.

FASE 2: Inutile cercare le scorciatoie

Se volete crearvi un’attività online degna di questo nome e che vi produca soldi è inutile perdere tempo a cercare trucchi o sistemi magici che risolveranno tutti i vostri problemi. Non esiste alcun sistema che fa guadagnare dal nulla senza lavoro e seppure esistesse non ci sarebbe alcuno che lo andrebbe a condividere.

[adsense:block:adcontenuto]

Smettiamola di farci fregare da chi ci promette mari e monti. Se vogliamo fare guadagni, se vogliamo aprire la nostra attività sul web abbiamo 3 possibilità:

1.       Se abbiamo un minimo di soldi da poter investire, noi dobbiamo occuparci solo del Marketing, mentre pagheremo freelance per lo sviluppo e posizionamento e pagheremo pubblicità per portare subito traffico. Questa strada pertanto è quella che richiede solo lo studio necessario dell’Internet marketing in quanto gli altri punti essenziali per la realizzazione della propria attività sono affidati ad altri soggetti ad hoc.

2.       Se non abbiamo soldi da investire (come me del resto quando ho iniziato) allora è tutta un’altra storia. La maggior parte delle persone cerca soddisfazioni sul web proprio a causa dei problemi finanziari che li affliggono. Chiedere loro di spendere dai 500 ai 1000 euro per un blog o ecommerce, dai 1000 e più per un posizionamento decente, altre centinaia di euro per acquistare pubblicità su siti di settore, sarebbe una mazzata tale da farli tornare sui loro passi a cercare soluzioni alternative. Invece chi deve far tutto da solo, dovrà lavorare non poco in quanto dovrà occuparsi di tutte le fasi del processo per la realizzazione della propria attività online: dalla scelta del dominio, chiavi, sito web, seo, marketing e così via. Ci possono voler mesi prima di arrivare al traguardo ma questa strada è quella che sicuramente porterà più soddisfazioni anche se richiede molta passione e convinzione in quello che si fa.

3.       La terza strada è quella che sto prospettando io. Soprattutto per coloro che si trovano nella situazione del punto  2, per risparmiare tempo e per iniziare subito, allora sto preparando il sistema per iniziare a lavorare in pochi giorni: in pratica un pacchetto completo in cui si avrà sin dall’inizio dominio preferito, hosting, blog personale gia pronto, link verso il sito per posizionarlo, autorisponditore per ampliare e gestire la mailing list ed infine i più importanti segreti per fare tutto il lavoro in modo corretto.

FASE 3: Scegliere un modello di business e diventarne un GURU

La terza fase è quella cruciale in quanto non permette errori. Su internet esistono tanti modi per guadagnare, noi dobbiamo solo capire quale sistema meglio si adatta alla nostra idea, alla nostra attività e al nostro sito. Puntiamo su adsense, su affiliazioni, su dropshipping, su ebay, sull'email marketing? Ognuno di essi richiederà specifiche competenze che sarebbe utile conoscere gia prima di scegliere il modello.

Gia ti sento chiedermi: Devo studiarmi decine e decine di sistemi prima di capire qual'è quello giusto per me?

In effetti la cosa richiederebbe troppo tempo ed infatti sono contrario ad una scelta di questo genere. Ciò che invece consiglio è quello di capire velocemente e in linee generali ogni modello cosa tratta e gia così carpire, intuuire qual è quello giusto per noi. I sistemi come detto sono tantissimi, ma un trucco c'è. In realtà tutti i sistemi per guadagnare possono esser raggruppati in macro modelli di business che sono solo 4.

Leggiamo  "Quali sono e come scegliere i modelli di business online" e individuiamo qual'è quello che fa per noi. Una volta scelto allora ci addentriamo solo in questo e cerchiamo quale o quali sistemi implementare nel nostro business.

Una volta fatta la scelta - che ben potrebbe essere un mix di più sistemi -allora è il momento di diventare in poco tempo degli esperti di quel modello adottato. Studiamo unicamente quel modello e mentre apprendiamo mettiamolo in pratica: numerosi principianti riescono a crearsi delle piccole attività mentre studiano semplicemente perché ogni cosa che apprendono la mettono in pratica apparendo agli occhi degli altri come essi stessi dei professionisti. Non è chiaro?

Ti faccio un esempio: poniamo il caso che hai scelto di diventare un web marketer di successo e il tuo scopo è insegnare agli altri come io sto insegnando a te in questo momento. Allora tu leggi quanto detto da me in quest’ articolo e lo fai tuo. Con la tua esperienza dirai queste parole in modo diverso a qualcun altro. Mentre tu andrai avanti nell’apprendimento nel frattempo ci sarà gia qualcun altro che starà apprendendo da te e che ti reputerà una persona competente del settore.

Per individuare il modello di business più indicato per le tue esigenze ti consiglio di leggere gli articoli della sezione “Sistemi per guadagnare”.

Concludendo: l’unico modo per realizzare un business online che conduca a dei reali profitti richiede duro lavoro ed impegno: non importa cosa dovete realizzare, ciò che importa è che a seconda di ciò che andrete a realizzare dovrete avere le giuste conoscenze.

 

Internet Marketing: 

Ti potrebbero anche interessare:

La firma digitale

 

La crittografia a chiavi asimmetriche risolve le limitazioni che, nell’invio sicuro, presentavano i metodi con chiave simmetrica (proliferazione delle chiavi e necessità di invio sicuro della chiave segreta).
Risorse per sviluppo: 

Crittografia dal XIX secolo: La Macchina Enigma

Dalla metà del XIX secolo l'uso della crittografia assume un ruolo determinante nella trasmissione di messaggi di carattere logistico e strategico. Con l'invenzione della radio i messaggi sono trasmessi anche via etere e quindi esposti molto più di prima all'intercettazione da parte del nemico; il ricorso alla crittografia diventa inevitabile, come la necessità di cifrari sempre più sofisticati.

Risorse per sviluppo: 

Sezione Hosting per Drupal!

E' attualmente in sviluppo una sezione del sito interamente dedicata agli hosting per drupal, quindi hosting linux configurati e pensati appositamente per sfruttare al massimo delle risorse il nostro caro cms. La sezione sarà arricchita da classifiche, comparazioni e caratteristiche vincenti e non di ogni singolo provider e relativa offerta.
Blog: