Messaggio di errore

  • Deprecated function: Methods with the same name as their class will not be constructors in a future version of PHP; views_display has a deprecated constructor in include_once() (linea 3469 di /home/cmswiki/public_html/includes/bootstrap.inc).
  • Deprecated function: Methods with the same name as their class will not be constructors in a future version of PHP; views_many_to_one_helper has a deprecated constructor in require_once() (linea 127 di /home/cmswiki/public_html/sites/all/modules/ctools/ctools.module).

Guida CiviCRM-Drupal: Installazione e traduzione in italiano

 

Guida in italiano per installare facilmente CiviCRM su Drupal 6.x 

CiviCRM-Drupal è un Customer Relationship Management ( CRM ) sviluppato originariamente solo per Drupal ed in seguito adattato anche per installazioni standalone e compatibili per Joomla. Nonostante la sua apparente autonomia da drupal.org, esso si presenta come un enorme modulo, considerate le sue dimensioni superiori persino a quelle del core di Drupal.
 
In sostanza Il modulo CiviCRM-Drupal lo si potrebbe definire un vero e proprio CMS che richiede un'istallazione propria e distinta.

Installazione

  1. Dopo aver scaricato CiviCRM per Drupal su http://civicrm.org/download, scompattiamolo direttamente nella cartella modules di drupal (sites/all/modules è preferibile). Lasciare intatto il contenuto della cartella civicrm, anche quelle specificamente dedicate a Joomla;
  2. Andiamo a creare 2 database, uno per il core di Drupal (se non è stato gia fatto), uno specifico per CiviCRM. Impostiamo anche l'utente con i permessi di amministratore per entrambi i database;
  3. Lanciamo l'installazione di CiviCRM-Drupal seguendo il path "/sites/all/modules/civicrm/install/";
  4. Alla prima schermata dell'installazione noteremo dei messaggi che obbligano a fermarci per impostare alcuni parametri: i dati relativi ad entrambi i database creati e il permesso di scrittura della cartella "default" che risiede nel percorso della vostra installazione di Drupal all'interno della cartella "sites". Per modificare i permessi accedere via ftp o da un pannello di controllo ed impostare il tutto temporaneamente a 777;
  5. Continuiamo l'installazione e se tutto sarà corretto vi ritroverete il messaggio di avvenuta installazione. A questo punto è consigliabile ripristinare i permessi della cartella "default" modificati in precedenza;
  6. Entriamo all'interno del nostro sito per notare la voce "CiviCRM" nel menu Navigazione.
  7. Nella sezione "moduli" è possibile inoltre installare moduli aggiuntivi del crm gia presenti all'interno della cartella principale.

L'installazione è terminata e possiamo cominciare ad utilizzarlo!

Localizzazione CiviCRM: Aggiungere le traduzioni

CiviCRM è di base in lingua inglese. Per localizzarlo ed aggiungere le traduzioni è sufficiente scaricare il file "civicrm-3.1.4-l10n.tar" (L10n) che si trova tra gli archivi da dove abbiamo prelevato CiviCRM ( http://sourceforge.net/projects/civicrm/files/) e scompattarlo in "sites/all/modules". Controllando tra i file del core di CiviCRM noteremo che è stata aggiunta una cartella con tutte le traduzioni. Non resta altro che accedere a civicrm sul proprio sito e cambiare la lingua in Administer/Configure/Global Settings/Localization.

Avvertenze: Il modulo CiviCRM su Drupal.org

IMPORTANTE! - Nella sezione moduli di drupal.org > http://drupal.org/project/civicrm c'è il modulo per civicrm che non va assolutamente scaricato. Nella stessa descrizione dell'autore c'è l'avviso di non considerare quel modulo che va invece scaricato dal link riportato in questa giuda.

 
Drupal: 

Ti potrebbero anche interessare:

Registrazione a pagamento con Ubercart (creare account contestualmente all'acquisto)

Scrivo questa guida per le forti richieste trovate sul web di creare una situazione tale che l'utente anonimo, solo dopo aver pagato, può essere un utente registrato. In realtà la cosa si può mascherare creando un prodotto in cui vendete un ruolo con l'uc_role (modulo incluso nell'ubercart) e configurando l'ubercart in modo che permetta l'acquisto all'anonimo creandogli automaticamente l'account.
Drupal: 

Come scaricare video .flv da Google, YouTube, MySpace e converitirli in Avi/Dvx senza Software

Molti di voi sono a conoscenza del fatto che ci sono moltissimi siti che offrono la possibilità di vedere i video on-line di tutti i generi, però scaricarli non è così semplice, o meglio bisogna avere un po' di dimestichezza con varie strumenti open source come Firefox e relative estensioni.

Risorse per sviluppo: