Formati di input in Drupal: Configurazione

I formati di input in Drupal definiscono un modo di processare il testo generato dall'utente.
Ogni filtro è progettato per compiere un compito preciso, e generalmente rimuove o aggiunge elementi al testo prima che esso venga visualizzato.
Drupal di base offre due formati di input "Filtered Html" e "Full Html" ed è possibile aggiungerne subito un terzo ("PHP code") attivando il modulo del core "PHP filter".
 
In amministra/configurazione del sito/formati di input scegliere quale filtro impostare come predefinito (cioè utilizzabile da tutti gli utenti) e quali filtri assegnare a ruoli specifici.
Per il filtro "Filtered Html" impostare i tag html utilizzabili dal ruolo a cui è stato assegnato il filtro, cliccando su "configura" accanto alla voce "Filtered Html" ed andando nella scheda "configura".
I filtri "Full Html" e "PHP code" non richiedono configurazioni particolari ed è sufficiente assegnarli solo al ruolo/ruoli che potrà utilizzarli (di solito solo al webmaster).
 
A causa della flessibilità del sistema di filtri, sono frequenti situazioni di conflitti tra filtri, o meglio un filtro impedisce ad un altro di compiere il proprio lavoro. Ad esempio: una parola in un URL viene convertita in un termine di glossario, prima che possa essere convertita in un URL cliccabile. Quando succede questo, cliccare "configura" accanto al formato di input interessato e nella scheda "Riorganizza" risistemare l'ordine dei filtri.
Drupal: 

Ti potrebbero anche interessare:

Tutorial Drupal Views: Conoscere e creare una vista con Drupal

Drupal Views (Guida da completare)
 Il modulo Views permette ai webmaster di drupal di creare, gestire e visualizzare elenchi di contenuti e quindi un modo di presentare i contenuti e le tabelle. Essenzialmente esso è un generatore di query che, date alcune informazioni, può creare query, eseguirle e portare a visuale i dati in pagine, blocchi o altri formati. Ogni singola vista inoltre può avere multiple visualizzazioni
Drupal: