Applicazione pratica CCK: Creazione form di inserimento eventi

Per creare un qualsiasi tipo di contenuto personalizzato o form è utile usare il modulo CCK, espandibile con molti altri moduli aggiuntivi.
Mettiamo caso di voler creare un form di inserimento di eventi...
 
I moduli da scaricare potrebbero essere: [[CCK]], [[Date]], [[Email Field]] e [[File Field]].
Attiviamo, quindi, CCK, Email, File Field, Text, Date, Date Api, Date Popup e Date Timezone.
Andiamo in amministra/tipo di contenuto e aggiungiamo un nuovo tipo di contenuto cliccando su "aggiungi tipo di contenuto".
Nel nostro esempio, alla voce "nome" chiameremo il nostro nuovo tipo di contenuto "Eventi" e alla voce "tipo" (cioè la voce riconosciuta per poi costruire l'url) lo chiameremo "eventi".
Nel campo "descrizione" inseriamo una breve descrizione del tipo di contenuto (es. Una lista generica di eventi).
In "impostazioni del form d'invio" possiamo cambiare "etichetta del campo del titolo" che in questo caso chiameremo "nome evento"; "etichetta del campo corpo" che in questo caso chiameremo "descrizione evento" ed inserire una piccola linea guida per gli utenti alla voce "Spiegazioni o linee guida per la pubblicazione".
In "impostazioni del flusso di lavoro" scegliamo se questo contenuto deve essere pubblicato e/o promosso in prima pagina ed altro; quindi salviamo.
In crea contenuto/eventi vediamo il form che abbiamo creato e se vogliamo fare dei cambiamenti o aggiungere campi al form.
In amministra/tipi di contenuto andiamo a cliccare "manage fields" accanto il tipo di contenuto "eventi" ed aggiungiamo dei nuovi campi, ad esempio:
aggiungiamo un campo di tipo testo che chiameremo "località dell'evento", scegliamo le opzioni per questo campo e salviamo;
aggiungiamo un campo di tipo email che chiameremo "contatto email", scegliamo le opzioni per questo campo  e salviamo;
aggiungiamo un campo di tipo date che chiameremo "data evento" + popup calendar e scegliamo le opzioni per questo campo, dove possiamo scegliere anche di attivare la data di durata dell'evento (da....a) e salviamo.
Così abbiamo creato il nostro form di inserimento di eventi, ma CCK ci permette di creare qualsiasi tipo di form usando i dovuti moduli aggiuntivi.

 

Drupal: 

Ti potrebbero anche interessare:

Il Cifrario di Vernam e l’importanza della chiave

Come brevemente accennato sopra, un cifrario si basa su due presupposti: un algoritmo che definisce le regole per l’operazione di cifratura e per quella di decifratura, e una chiave che rende il risultato dell’applicazione dell’algoritmo parametricamente dipendente dalla chiave stessa. Ad esempio, nel codice di Cesare l’algoritmo è la regola di trasposizione letterale e la chiave è il fattore di trasposizione (1..25).

Risorse per sviluppo: 

SET (Secure Electronic Transaction) e forme di pagamento

Formalizzato nel 1997, il protocollo SET è dovuto alla collaborazione di varie aziende del settore (Microsoft, IBM, Netscape, RSA, GTE, VISA, Mastercard, e altre) con l’obiettivo di rendere sicuri al massimo i pagamenti in rete con carte di credito.

Risorse per sviluppo: